full screen background image
Search

Veneto, operai forestali senza stipendio: “Vergogna” !

Veneto, operai forestali senza stipendio: “Vergogna” !

«Gli operai forestali assunti dalla Regione Veneto per salvaguardare il nostro patrimonio boschivo si trovano ancora una volta nella inaccettabile situazione di aspettare uno stipendio che non arriva. Forse Zaia e la sua maggioranza pensano che le persone lavorino per hobby o vivano d’aria?». Con queste parole la deputata Silvia Benedetti (M5s) commenta la protesta degli operai forestali del veneto, che stanno ancora aspettando la busta paga di ottobre.

«È una situazione vergognosa – si legge in un comunicato diramato dalla deputata pentastellata – che continua a ripetersi mettendo in difficoltà 650 lavoratori del comparto boschivo e rispettive famiglie, come se essere remunerati con regolarità secondo quanto stabilito dal contratto di assunzione fosse una continua conquista e non un diritto». «La Lega e i suoi alleati in Regione – conclude la Benedetti – con la solita arroganza non solo dimostrano di non dare alcuna importanza alla tutela ambientale, ma calpestano i diritti sindacali più elementari ed alimentano un clima di insicurezza e precarietà sempre più diffuso in Veneto».



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *