full screen background image
Search

Venti forti e improvviso caldo provovano 14 incendi nei centri abitati in Siberia

Venti forti e improvviso caldo provovano 14 incendi nei centri abitati in Siberia

MOSCA, 20 APR – Sono stati spenti gli incendi che hanno colpito 14 centri abitati nel Territorio della Transbajkalia, in Siberia sud-orientale: lo riferisce il ministero russo delle Situazioni di Emergenza. Secondo una fonte nel dicastero interrogata dall’agenzia di stampa ufficiale russa Tass, almeno 25 persone sono state ferite e due sono “in gravi condizioni”. Secondo le autorità locali, le fiamme hanno distrutto 107 edifici, tra cui 88 abitazioni. Il ministero delle Emergenze – riferisce sempre la Tass – lega gli incendi alle avverse condizioni del tempo, con venti forti e un improvviso periodo di caldo registrato mentre laghi e fiumi erano ancora congelati.



Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *