in , , ,

19 milioni per combattere il dissesto idrogeologico in Sicilia

In Sicilia sono stati stanziati 19 milioni per combattere il dissesto idrogeologico sull’isola. Si mira a ripristinare i paesaggi agrari tradizionali, dato che hanno un grande interesse culturale ed ambientale. Si desidera anche contenere l’erosione che deriva dall’abbandono dei territori.

I fondi regionali

I fondi arrivano dalla regione e sono previsti da una graduatoria provvisoria, pubblicata dall’assessorato Agricoltura della Regione Siciliana, a valere sulla Misura 4.4 D del Programma di Sviluppo Rurale Sicilia 2014 – 2020.

I lavori previsti sono molti e puntano a ridurre il disseto idrogeologico attraverso:

  • Ripristino dei terrazzamenti che sono in stato di degrado.
  • Restauro dei muretti a secco.
  • Cura e manutenzione delle piante di interesse storico e paesaggistico. Sarà possibile potarle o eseguire altri interventi per la loro cura.
  • Nuove piantumazioni di piante autoctone.
  • Interventi di recupero dei versanti, in modo da contrastare l’erosione ed il dissesto idrogeologico.

In linea di massima questi sono i principali interventi che saranno finanziati. Si dice molto soddisfatto l’assessore regionale per l’Agricoltura Edy Bandiera. Spiega che sin dall’insediamento del Governo Musumeci, si è deciso di intervenire per affrontare:

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

56 nuovi casi di Coronavirus in Emilia-Romagna e 2 decessi

Morte operaio Forestale a Messina. Cordaro: “Vicinanza personale ed istituzionale alla famiglia”