in , , , ,

26 casi di positività all’interno di un resort, nell’Arcipelago della Maddalena

Sono 26 i casi di positività riscontrati all’interno del resort di Santo Stefano, isola dell’arcipelago maddalenino, in cui da cinque giorni 470 persone tra turisti e personale sono in quarantena, in attesa dell’esito del test molecolare disposto dopo aver scoperto un caso di positività su un lavoratore stagionale, poi ricoverato a Sassari. Lo ha riferito il sindaco Luca Carlo Montella con due post su Facebook a fonte degli esiti su tutti i tamponi effettuati tra il personale e gli ospiti della struttura ricettiva.
    Ieri il numero dei positivi era rimasto fermo a 21 casi. “Ci stiamo attivando per individuare quali siano quelli residenti sul territorio e quali no – assicura Montella – e stiamo anche attivando tutte le procedure rimesse alla competenza comunale”.
    Il sindaco si appella agli abitanti e ai turisti. “In attesa di conoscere le indicazioni e i protocolli che detterà l’autorità sanitaria, cui è rimesso il compito di disegnarne il percorso e il tracciamento dei contatti stretti, invito tutti a intensificare l’osservanza delle norme comportamentali di prudenza, distanziamento e igiene”, dice. “Niente panico – conclude – non sarete soli”.
    Sul territorio della Maddalena, vige già da qualche giorno un’ordinanza restrittiva che impone l’uso della mascherina nelle vie del centro cittadino dalle 9 alle 14 e non solo dalle 18 alle 6 del mattino come stabilito dall’ultimo dpcm del governo.
    (ANSA).

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Riserva naturale Lago Soprano di Serradifalco (CL), esposto del Wwf sulle violazioni antincendio

Manutenzione varie. Richiesta per Operai Forestali a Bronte e Maletto