in , , , ,

Forestali. Tonino Russo (Cgil) risponde alle accuse continue del Sifus

 

wwww (3)Decisa risposta del Segretario Regionale della Flai Cgil Tonino Russo, in merito ai continui attacchi sui social e sui mezzi di comunicazione da parte del sindacato Sifus sulle problematiche del comparto Forestale e sul contratto integrativo dei lavoratori stipulato il 30 Ottobre 2017 con il precedente Governo e sottoscritto dai confederali nel tavolo di contrattazione a firma dell’assessore Cracolici. Un contratto su cui si sono evidenziati temi discordanti su alcuni punti non comuni ,che tutt’ora il Sifus con il suo esponente Maurizio Grosso ribatte e accusa i sindacati di non difendere negli anni i diritti dei lavoratori, anzi di essere il male degli stessi, non avendo battuti i pugni su alcuni punti essenziali per i lavoratori.

Ricordiamo alcuni punti essenziali del contratto appena rinnovato e in attesa di essere messo in atto, accuse ribadite sugli articoli 3,5,6,13,14,15,16,17,18,19,24,30. Un contratto che a nome di tutte le tre sigle Cgil,Cisl,Uil, viene ribadito nel rispetto e nella tutela dei lavoratori, così come è stato fatto nella manifestazione dell’11 Aprile dove viste che le risorse finanziarie erano scarse per garantire le giornate di lavoro, si è pensato di far scendere in piazza i lavoratori aggregati anche alle problematiche dei consorzi e dell’Esa. Nel comunicato inviato a ForestaliNews  – https://www.forestalinews.it/tonino-russo-sul-contratto-dei-forestali-va-detta-la-verita/ – Tonino Russo ribadisce che  questi “PINOCCHI” hanno seminato confusione tra gli operai stessi rei di avergli inculcato delle false promesse con la stabilizzazione del comparto a cui ad oggi, non credono nemmeno loro. Altro punto discusso e scandaloso per il Sifus è quello del monte di 9000 ore di permessi di cui Cgil,Cisl,Uil usufruiscono e hanno sottoscritto. I “QUI,QUO,QUA” come li definisce Grosso del Sifus, hanno fortemente penalizzato i lavoratori negli anni, con temi  ribaditi e affrontati nei vari comunicati fatti dal sindacato e nelle varie assemblee e convegni a cui hanno partecipato i tesserati e simpatizzanti del Sindacato forestali Uniti per la Stabilizzazione. Un tira e molla che di solito è andato in un solo verso di polemica ma, questa volta, l’ultima parodia sul contratto, ha manifestato  Tonino Russo di rispondere come da comunicato al link sopra.

Certamente la polemica sarà ribadita e avrà un riscontro palese ma, in tanti rivendicano e sottolineano il fatto che se tutte le sigle avrebbero l’accortezza di lottare per l’unico obiettivo dei lavoratori forse il problema potrebbe essere risolto. Ma vista la diatriba e le problematiche avute negli anni e dopo tali affermazione, la polemica non avrà fine, e questo porterà solo ripercussioni per un qualcosa che nessuno vorrebbe….

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Tonino Russo: “Sul contratto dei Forestali va detta la verità” !

Le Prime Pagine di domenica 29 Aprile