in , ,

Allerta “rossa” incendi, per gran parte della Sicilia

Domani rischia di essere un sabato davvero difficile per gli incendi in Sicilia. La protezione civile infatti ha diramato un’ allerta rossa per molte zone dell’Isola, come le province di Palermo, Messina, Agrigento e Trapani, dove secondo le previsioni, anche meteo, ci potrebbe essere una forte possibilità di vedere roghi gravi come quelli di questi ultimi giorni. Semplicemente torneranno le alte temperature, con un forte vento di scirocco che potrebbe spingere le fiamme.

Secondo i dati della Prefettura di Palermo, in 48 ore è stato impiegato un modulo operativo terra-aria che ha visto impegnati 200 uomini, 30 automezzi e 36 squadre dei Vigili del Fuoco, 6 pattuglie di personale e autobotti del Corpo Forestale della Regione Siciliana e, per il tramite della Protezione Civile regionale, 3 associazioni di volontariato, con volontari e 5 mezzi, mentre la Città Metropolitana ha dato la disponibilità di 4 autobotti.

L’ultimo focolaio in corso di spegnimento è quello di carattere boschivo che ha colpito il monte Cuccio, dove sono ancora impegnati i canadair, le squadre dei Vigili del Fuoco con il supporto dei volontari della Protezione Civile Regionale e le pattuglie delle Forze di polizia e del Corpo forestale.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Palermo.Unità di crisi in prefettura per gli incendi. Impegnati 200 uomini

Calogero Foti sugli incendi in Sicilia: “Gesti di criminalità assurda”