in ,

Befana della Biodiversità. CC Forestali di Sulmona tra i bambini dei reparti pediatrici

Anche quest’anno i Carabinieri Forestali il 6 gennaio si impegneranno nell’operazione nazionale della “Befana della Biodiversità”: i militari dei 28 Reparti si recheranno in 32 strutture ospedaliere e di accoglienza in tutta Italia dove incontreranno oltre 1500 piccoli pazienti. La conoscenza e l’amore per un progetto che unisce la solidarietà alla legalità ambientale.

Sulmona, 4 gennaio– Anche quest’anno la Befana accompagnerà i Carabinieri Forestali all’interno dei reparti pediatrici di numerose strutture ospedaliere in tutta Italia per incontrare i bambini ricoverati durante questa festività.
Gli uomini e le donne del Raggruppamento Biodiversità, la mattina del 6 gennaio, raggiungeranno 32 nosocomi e strutture di accoglienza per organizzare una giornata dedicata all’educazione ambientale, alla solidarietà e alla conoscenza e tutela della natura. A L’Aquila i Carabinieri si recheranno alle ore 11,00 presso il Reparto Pediatricodell’Ospedale Regionale San Salvatore, dove da diversi anni la manifestazione si svolge con successo, anche grazie al supporto del personale ospedaliero che ha accoltol’iniziativa con grande entusiasmo

All’evento parteciperanno 4 addetti del Reparto CC Biodiversità di L’Aquila, di cui 1travestito da Befana che porterà piccoli doni ai bambini.

“Proprio da questa esperienza i Carabinieri della Biodiversità, spiega una nota, stanno sviluppando un progetto con i bambini ricoverati nel reparto del nosocomio aquilano, che prevede incontri di educazione ambientale durante tutto l’anno, tesi ad avvicinare i piccoli degenti alle tematiche ambientali.Aspettiamo questa Epifania all’insegna dell’amore per l’ambiente e della solidarietà”.(h. 13,00)

(immagine di repertorio)

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Incendio boschivo nel Parco Regionale dei Colli di Bergamo,

Nuovo sbarco di migranti sulle coste salentine