in , , , ,

Bonus 200 euro, la platea si allarga ai braccianti agricoli

“Il bonus da 200 euro, varato definitivamente nel Decreto Aiuti dal Governo, sarà liquidato, in automatico da parte dell’INPS, a tutti i lavoratori che percepiranno l’indennità di disoccupazione agricola relativa al 2021 o le prestazioni Naspi e Dis-coll nel mese di giugno 2022, in aggiunta ai lavoratori dipendenti a tempo indeterminato, con reddito inferiore ai 35mila euro.” 

Lo annuncia il segretario generale della Uila-Uil Stefano Mantegazza, commentando il testo del decreto pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale: “è un primo importante risultato rispetto al rischio, che avevamo sollevato nei giorni scorsi, di vedere, di fatto, gli operai agricoli stagionali esclusi da questa opportunità”. 

“Nelle prossime ore” aggiunge Mantegazza “sarà comunque nostra cura, anche d’intesa con la nostra Confederazione, verificare la possibilità di ampliare la platea dei beneficiari del bonus, ricomprendendo anche altre categorie di lavoratori, al momento ancora esclusi senza un comprensibile motivo. Un esempio tra tutti gli operai agricoli a tempo determinato che, quest’anno, non beneficeranno della disoccupazione agricola (circa 350mila persone).” 

“Siamo comunque soddisfatti di questo bonus che arriverà rapidamente nelle tasche di lavoratori” conclude il segretario generale. “E’ una misura importante, pur se non ancora pienamente sufficiente per far fronte all’inflazione alta che mangia salari e pensioni”.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Forestazione in Calabria. Un piano pluriennale per affrontare le criticità del comparto

Richiesta di operai Forestali Catania, Maniace e Maletto