in , , , ,

Brucia la Sardegna. 5 vasti roghi con Elicotteri e Canadair impegnati

Brucia ancora la Sardegna, con almeno 5 vasti roghi divampati oggi. Oltre agli incendi sono scoppiati a Bonorva, Assemini, Dolianova Luogosanto, un vasto incendio e’ scoppiato nel primo pomeriggio nelle campagne tra Norbello e Abbasanta, in localita’ Riu di Bonorchis, in provincia di Oristano (vedi foto della gallery scorrevole in alto). Dopo un primo invio di due elicotteri della flotta regionale, sul posto sono arrivati un terzo elicottero e un Canadair della Protezione Civile, visto il propagarsi delle fiamme. Coordina le operazioni il Direttore delle operazioni di spegnimento appartenente alla pattuglia del Corpo forestale di Ghilarza. Gli elicotteri sono decollati dalle basi di Fenosu, Bosa e Sorgono.

In totale, sono 18 gli incendi scoppiati oggi sull’isola, dei quali cinque hanno richiesto l’intervento degli elicotteri del Corpo forestale e di un Canadair. In particolare, il primo vasto rogo e’ divampato in agro di Dolianova in localita’ “Gruxi de Maidana”, dove e’ intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Villasalto. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della Stazione di Dolianova coadiuvata dal personale eliportato, 3 squadre Forestas di Sinnai e Monastir e 1 squadra della Compagnia barracellare di Dolianova. L’incendio ha percorso una superficie di circa 2 ettari di pascolo e terreni incolti. Altro incendio nel comune di Assemini in localita’ “Marzallo”, dove e’ intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Pula. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della Stazione di Uta coadiuvata dal personale elitrasportato, dal gruppo G.A.U.F, da 4 squadre di volontari di protezione civile provenienti rispettivamente da Assemini e Capoterra. L’incendio ha percorso una superficie non particolarmente estesa di aree agricole.

Incendio in agro di Bonorva in localita’ “Cant.ra Belvedere”, dove e’ intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Anela. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della Stazione di Bonorva coadiuvata dal personale elitrasportato, 2 squadre Forestas di Bono e Bonorva. Le fiamme hanno interessato 2 ettari di zona collinare ricoperta da pascoli alberati e cespugliati. Un altro rogo e’ scoppiato nel Comune di Luogosanto in localita’ “Li Casareddi”, dove e’ intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Limbara. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalle Stazioni Forestali di Luogosanto e Olbia che, coadiuvate dal personale elitrasportato, hanno coordinato le attivita’ di una squadra locale dell’Agenzia Forestas , di una squadra “Agosto 89” di volontari, dalla squadra di barracelli e dai vigili del fuoco arrivate da Arzachena. L’incendio ha percorso circa 1 ettaro e mezzo di superficie.

Infine nel comune di Abbasanta, localita’ “Cunzau nou”, sono intervenuti tre elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Fenosu, Bosa e Sorgono oltre a un Canadair direttamente da Olbia. Le operazioni di spegnimento sono dirette dal Corpo forestale della Stazione di Ghilarza . Sul posto ingente il dispiegamento di forze: 6 unita’ elitrasportate appartenenti al Corpo forestale,il gruppo G.A.U.F. (Gruppo del CFVA specializzato nell’uso di tecniche per l’estinzione degli Incendi), 2 squadre Forestas Abbasanta, Paulilatino e Nughedu S. Vittoria, oltre ai Vigili del fuoco e i barracelli.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Vasto incendio sulle colline a Messina. Corpo Forestale e Vigili del Fuoco sul posto

2 Luglio. Richiesta di avviamento Forestali Antincendio a Ragusa