in , , ,

Campania. Si riunisce il tavolo operativo per gli operai Forestali

foto - FORESTALINEWS

Si è svolta la prima seduta del tavolo di forestazione presso gli uffici dell’isola A6 del centro direzionale di Napoli, incentrata sulla stabilizzazione dei lavoratori idraulico-forestali a tempo determinato. La riunione è stata convocata dall’assessore all’agricoltura della Regione CampaniaNicola Caputo.

Il tavolo operativo – che è stato recentemente istituito su proposta dell’assessore Caputo e del presidente VIII commissione Borrelli, e che comprende membri degli enti locali presso cui sono incardinati gli otd idraulico-forestali e rappresentanti delle principali sigle sindacali regionali – ha preso in esame il documento tecnico elaborato dagli uffici della dg politiche agricole, recante il numero complessivo dei lavoratori precari in servizio e l’analisi dei dati finanziari del comparto, individuando un possibile percorso per la stabilizzazione dei lavoratori precari nel quadro della contrattazione collettiva nazionale. «Con spirito di condivisione – ha detto l’assessore Caputo – ho avanzato una proposta per la futura stabilizzazione dei lavoratori precari del settore forestale.

Una questione annosa, che merita la giusta attenzione per un settore strategico della nostra agricoltura, e che oggi è possibile affrontare in maniera concreta anche grazie alle opportunità offerte dal nuovo Ccnl per gli addetti idraulico-forestali, approvato nelle scorse settimane. Ho ritenuto necessario ed utile riunire insieme tutti gli attori coinvolti, dai sindacati agli enti delegati, per esaminare i vari profili della questione e tracciare una strada comune». La strategia individuata attraverso l’analisi dei documenti tecnico-finanziari del comparto e delle prospettive offerte dal Ccnl di settore rinnovato a dicembre 2021 ha registrato l’approvazione all’unanimità dei presenti.

«È un primo passo fondamentale – ha concluso l’assessore Caputo -, a cui seguiranno i necessari adempimenti amministrativi, secondo una tabella di marcia che abbiamo già delineato». Per martedì 25 gennaio è fissata la seconda seduta del tavolo di forestazione, durante la quale si procederà a raccogliere ulteriori pareri e specifiche. L’assessore Caputo e il presidente della VIII commissione Borrelli hanno dato mandato agli uffici competenti dell’assessorato all’agricoltura e della Uncem Campania di avviare l’analisi tecnica di fattibilità, al fine di poter inserire la proposta operativa nel documento esecutivo di programmazione forestale il prossimo mese. Gli operai idraulico-forestali a tempo determinato nella Regione Campania sono una forza lavoro di 1393 unità, in servizio presso 25 Enti delegati, 20 comunità montane e le 5 Province.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

L’Austria approva l’obbligo del vaccino contro il Covid 19

Cc Forestali Abruzzo. Scarichi irregolari nel Sangro, 40 sanzioni per la Sasi