in , , ,

C’è un focolaio di coronavirus a Fiumicino, chiusi due ristoranti

Piccolo focolaio di coronavirus a Fiumicino: dopo la scoperta della positività del dipendente di un ristorante rientrato dal Bangladesh il locale è stato chiuso, insieme a un altro dello stesso proprietario. Il bilancio del cluster è finora di 8 positivi.

Secondo l’Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio, “la Asl Roma 3 ha disposto la chiusura di un secondo ristorante a Fiumicino a causa della positività del titolare di entrambi i locali. Dei 400 tamponi eseguiti ieri al drive-in di Casal Bernocchi, 8 sono risultati positivi: 2 titolari del locale, 2 dipendenti e 4 conviventi del paziente del Bangladesh ricoverato ieri allo Spallanzani. Continua l’indagine epidemiologica e l’esecuzione dei tamponi drive-in a Casal Bernocchi. Si raccomanda a tutti i titolari di ristoranti di conservare i contatti degli avventori per facilitare le operazioni di contact tracing qualora si rendessero necessarie ed evitare pesanti sanzioni. La Asl Roma 3 è in costante contatto con il sindaco di Fiumicino”.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Lecco, padre uccide i due figli di 12 anni e si toglie la vita. Ultimo sms alla moglie: “Non li vedrai mai più”

Diversi roghi in Sardegna. Danni su 20 ettari di vegetazione e sterpaglie