in , , , ,

Ciclone su Indonesia. Almeno 160 i morti, 70 i dispersi, 10mila le persone evacuate

epaselect epa09116548 A damaged road in the aftermath of floods in Dili, East Timor, also known as Timor Leste, 05 April 2021. Scores were killed and dozens went missing as floods and landslides caused by torrential rains hit the eastern part of Indonesia and East Timor over the weekend. EPA/ANTONIO DASIPARU

E’ salito ad almeno 160 morti e decine di dispersi il bilancio delle inondazioni e delle frane generate dal ciclone tropicale Seroja in Indonesia e Timor Est, secondo un nuovo rapporto annunciato oggi dal Centro indonesiano per la gestione dei disastri.
    Almeno 130 delle vittime abitavano sulle isole vicino Timor Est, dove sono stati registrati altri 30 morti.

In Indonesia i soccorritori lottano contro il tempo per ritrovare oltre 70 persone disperse, cercando tra i detriti accumulati durante il passaggio del ciclone. Le piogge torrenziali degli ultimi giorni hanno generato inondazioni improvvise e smottamenti, a volte distruggendo case. Più di 10.000 persone si sono rifugiate nei centri di evacuazione. Molte case, strade e ponti sono stati ricoperti di fango e alberi sradicati, rendendo difficile per i soccorritori il tentativo di raggiungere le zone più colpite. “È probabile che assisteremo ancora a condizioni meteorologiche estreme nei prossimi giorni” a causa del ciclone, ha detto l’agenzia indonesiana. La tempesta sta ora avanzando verso la costa occidentale dell’Australia. (ANSA).

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Nuovi dubbi Ema su AstraZeneca. Un nesso con le trombosi c’è

Lecce. Opere abusive sui propri terreni. Deferite due persone dai Carabinieri Forestali