in , , , , ,

Coronavirus, cresce la lista di aziende alimentari che premiano i dipendenti

Dichiarazione del segretario generale della Uila-Uil, Stefano Mantegazza

“Siamo orgogliosi di constatare come sia cresciuto l’elenco delle aziende alimentari che premiano il lavoro dei loro dipendenti in questo difficile contesto nel quale, malgrado l’emergenza sanitaria in corso, le lavoratrici e i lavoratori del settore, veri eroi di questi giorni, continuano ad assicurare la presenza di tutti i generi alimentari sulle tavole degli italiani” così il segretario generale della Uila-Uil Stefano Mantegazza che aggiunge “alla lista di aziende, già segnalate nei giorni scorsi, che hanno scelto di valorizzare il lavoro, non solo garantendo la sicurezza ma premiando l’impegno e il coraggio, se ne sono aggiunte tante altre, tra le quali Ferrero, Granarolo, Bolton, Bonduelle, Amadori, Perfetti, Star, Recoaro”.

“Di particolare importanza, poi, due accordi sindacali che, in questi giorni, hanno dato risposte a quei lavoratori costretti a casa per la riduzione dell’attività produttiva necessaria a garantire le nuove misure di sicurezza” prosegue Mantegazza “Fai-Flai-Uila hanno, infatti, sottoscritto con Granarolo un’intesa per garantire il 100% della retribuzione per chi va in cassa integrazione e con Ferrero un accordo che, nello stabilimento di Alba, consente a chi resta a casa di usufruire per il 50% di ferie o altre flessibilità e per il 50% di permessi retribuiti a carico dell’azienda”.

“Sono due modi diversi” conclude Mantegazza “per dire a tutti i lavoratori: “noi ci siamo, nessuno deve essere dimenticato” e in questo momento difficile sono segnali importanti che vanno apprezzati e pubblicizzati”.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Forestali OTI di Palermo. EO di accreditamento di Aprile,Maggio,Giugno e 14^ 2020

ANCI. Ordinanza di Protezione Civile su come gestire i fondi alimentari