in , , , ,

Coronavirus, pochi tamponi e il tasso di positività sale al 17,6%

Il bollettino odierno della Protezione civile risente dell’effetto festività del 31 dicembre e del 1 gennaio, come si evince dai bassissimi tamponi processati nelle ultime 24 ore, poco più di 67mila. I casi di coronavirus rilevati sono stati quasi 12mila, esattamente 11.831. Il tasso di positività è schizzato al 17,6%, un valore altissimo rispetto ai giorni precedenti. Risalgono anche i saldi dei ricoverati nei reparti Covid, +142, e delle terapie intensive, +16. Cala, invece, il numero dei morti, che torna sotto quota 400 dopo diversi giorni (362).

Il confronto con i dati di una settimana fa dimostra un andamento crescente dell’epidemia di coronavirus, che come ha segnalato anche l’Iss sembra abbia ripreso vigore, anche se al momento in modo lieve. Rispetto a sabato scorso, 26 dicembre, in Itaia ci sono stati più casi (11.831 contro 10.431), più decesi (364 contro 268), più ricoveri (126 contro -90) e un’incidenza maggiore di 5 punti percentuali (17,61% contro 12,79%). In base alle medie mobili settimanali, in Italia negli ultimi 7 giorni ci sono stati 14.631 casi in media al giorno, 245 unità e il 2% in più rispetto a una settimana fa. I decessi sono stati in media 480 ogni giorno, con un incremento medio di 26 e del 6%. Resta negativo il saldo medio delle terapie intensive, con -2 ricoverati al giorno, che però vede un incremento medio di 27 unità rispetto alla settimana precedente. Tutto questo con 22.501 tamponi in media al giorno in meno rispetto a una settimana fa, un decremento del 16%.

ilgiornale

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Buongiorno Edicola. Le Prime Pagine di oggi 3 Gennaio

Covid, BioNTech: «Non ci sono altri vaccini approvati.Da soli non riusciamo a coprire tutta l’Europa »