in , ,

Forestali, Cgil, Cisl e Uil al governo Musumeci: “Subito al lavoro gli operai per le attività di prevenzione incendi e viali parafuoco”

“L’assessore regionale all’Agricoltura, Edy Bandiera, intervenga per mettere al lavoro tutti i lavoratori forestali per le urgenti attività di prevenzione incendi e la connessa realizzazione dei viali parafuoco”.

A chiederlo il segretario generale Fai Cisl Sicilia, Pierluigi Manca, il segretario generale Flai Cgil Sicilia, Tonino Russo e il segretario generale Uila Uil Sicilia, Nino Marino, che hanno scritto un documento indirizzato all’esecutivo regionale. “Tenuto conto – si legge nella nota- che l’avvio dei lavoratori forestali quest’anno ha subito qualche ritardo dovuto all’emergenza Covid e alla connessa elaborazione dei protocolli sulla sicurezza che consentissero ai lavoratori di lavorare in maniera sicura ci troviamo ora nella situazione di dover accelerare in maniera consistente l’attività dei viali parafuoco per mettere in sicurezza l’importante risorsa bosco e non meno importante la sicurezza di tutti i cittadini siciliani”.

“Chiediamo all’Assessore Bandiera – aggiungono Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Sicilia – un suo diretto intervento per valutare la possibilità di avviare al lavoro tutti i lavoratori forestali di tutti i contingenti proprio per raggiungere l’obiettivo di accorciare i tempi per la realizzazione delle opere di prevenzione incendi ed anche assicurare, in un periodo molto delicato sul versante sociale, un reddito a molti lavoratori e alle loro famiglie” .”Crediamo – dichiarano Manca, Russo e Marino – che in un momento come questo più che una possibilità la nostra richiesta debba essere intesa come una opportunità, tenendo conto che i nostri lavoratori forestali in questi anni hanno dimostrato con la loro dedizione e il loro lavoro l’importanza dell’attività che svolgono nella manutenzione e salvaguardia dell’ambiente”.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Salgono i malati in Lombardia

Illegittima la cancellazione dagli elenchi dell’operaio Forestale di Monreale licenziato nel 2016. Il giudice del lavoro lo reintegra