in , ,

Forestali Irpinia, la UilA: ‘Dare stabilità a precarietà ultradecennale

“Sono circa 700 i lavoratori precari della forestazione delle Province di Avellino e Benevento, il 50% su scala Regionale, per i quali oggi la Regione ha l’opportunità di avviare un percorso di stabilizzazione e finalmente una misura che va nella direzione giusta , anche se minima , per affrontare la cogente crisi delle aree interne.

E’ noto a tutti ed è lodevole – scrive Antonio De Lillo, segretario territoriale della UilA – il lavoro svolto della Giunta Regionale capeggiata dal Presidente De Luca, finalizzato ad eliminare il precariato, presente in diversi settori e molto attento a non crearne altro (vedi posizione su navigator).

Sebbene questo comparto, per tantissimi motivi, ha bisogno di nuovi addetti, non si può non tener conto di una attuale condizione di precarietà ultradecennale alla quale bisogna dare stabilità, in linea con la politica adottata sino ad oggi dalla Regione.

Superfluo affermare – conclude la nota – che la fantasiosa e inapplicabile formuletta del tempo indeterminato Part-Time, non genera la stabilizzazione auspicata, anzi crea una ulteriore precarietà che non credo possa giovare al comparto e farebbe intravedere una sorta di incoerenza sulla politica di abbattimento del precariato fin’ora adottata dalla Regione. Gli Stacanovisti della concretezza ad un certo punto devono decidere, è arrivata l’ora di farlo anche per questo comparto”.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Undicenne rischia di annegare a Marina di Butera (CL)

Dopo 30 anni, riecco i concorsi del Corpo Forestale in Sicilia. 50 posti per il personale in divisa