in , , , ,

Forte preoccupazione dei Forestali Calabresi su una presunta privatizzazione del comparto

Passano i giorni e le preoccupazioni dello stato attuale del comparto forestalke calabrese diventa sempre più incessante. La Regione ancora non ha dato imput a finanziamenti, avviamenti e risorse in un settore ove l’attualità è sotto gli occhi di migliaia di lavoratori che si sentono traditi e presi in giro da una politica che ad oggi rimane sorda sull’attualità e sul futuro stesso del comparto.

Migliaia di lavoratori si sono dati appuntamento davanti le piazze e Prefetture per dare sfogo assieme ai sindacati di categoria . – “Diminuiscono le risorse nazionali e non si punta al ricambio generazionale ma all’esaurimento del settore”. A dirlo è Giovambattista Nicoletti, segretario della Flai Cgil di Cosenza nel corso del sit in piazza Prefettura a Cosenza promosso, in contemporanea davanti a tutte le prefettura della regione. “La nostra preoccupazione è che si stia puntando alla privatizzazione del comparto dei lavoratori forestali. Non c’è una programmazione per le risorse e chiediamo chiarezza soprattutto per l’avvicinamento alle elezioni che rischia di far trovare questi lavoratori in un limbo che da settembre in poi avranno difficoltà a percepire gli stipendi”.

Confronti interlocutori si sono avuti con i rappresentanti della Regione ma, non si è trovata una quadratura tale da poter dire e dare risposte concrete su un territorio che chiede tanti in materia di dissesto idrogeologico, agli incendi boschivi e programmazione vitale per mantenere vivo un patrimonio boschivo indispensabile per tanti. Migliaia di superfici boscate hanno bisogno di essere gestite nel miglior modo ambientale e nel contesto avere anche un ricambio generazionale di operai, vista l’età avanzata.

Antonio David

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Settore Forestale abbandonato in Calabria. Presidio dei lavoratori. Chiesti investimenti e assunzioni

Forestali in mobilitazione. Lupo: “Il Governo regionale è indietro su manutenzione e prevenzione incendi”