in , , , ,

Il Sifus chiede le dimissioni degli Ass. Cordaro e Scilla per manifesta incapacità

Il Presidente della Regione siciliana, on. Musumeci in un intervista odierna, sul quotidiano La Repubblica, ha dichiarato che se i proprietari dei terreni, entro Maggio a costi irrisori, realizzassero i viali tagliafuoco ci sarebbe un notevole abbattimento del rischio incendi.

Bravo Presidente Musumeci siamo anche noi convinti che i viali tagliafuoco rappresentano un significativo antidoto per ridurre al minimo il rischio degli incendi, ma ci chiediamo, per quali ragioni il suo Governo non è mai stato in grado di realizzarli attorno ai boschi? Per quali ragioni il suo Governo, visto che lei riconosce l’importanza dei viali parafuoco da realizzare entro metà maggio, i lavoratori forestali 151isti addetti alla manutenzione li ha avviati a fine maggio primi giugno? Mentre i 101sti li ha avviati a metà luglio? Il suo Governo è a conoscenza che i viali tagliafuoco realizzati attorno il patrimonio boschivo siciliano oggi non raggiungono il 10/15% e lo scorso anno non hanno superato il 45%?

Per queste ragioni, Caro Presidente Musumeci, i responsabili del disastro ambientale che sta massacrando il nostro patrimonio boschivo non li deve cercare ne all’estero ne coi droni, ma li deve cercare dentro il suo Governo: sono gli assessori all’agricoltura e al Territorio.Non sono stati in grado di programmare ne gli interventi silviocolturali che necessitano nei boschi né la riparazione dei vecchi mezzi meccanici in dotazione degli addetti antincendio in tempi utili.Caro Presidente ancora oggi non avete compreso che per ridurre i rischi di incendi bisogna avviare tutti i forestali di tutti i contingenti nei boschi ( 78isti-101isti-151isti) anziché chiedere aiuto ai volontari e alla protezione civile a cui avete regalato, in pompa magna, 100 mezzi nuovi.Per queste ragioni Le chiediamo le dimissioni dei 2 assessori responsabili per manifesta incapacità, altrimenti saremo costretti a chiederglielo noi attraverso una petizione popolare.

Ringraziamo l’ on. Vincenzo Figuccia per essersi fatto carico di chiedere l’istituzione di una commissione speciale regionale sul fenomeno degli incendi e l’on. Antonio Lombardo per aver richiesto la commissione speciale sul fenomeno degli incendi a livello nazionale.

Maurizio Grosso Segretario Generale Sifus Confali

What do you think?

-1 points
Upvote Downvote

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

L’Italia brucia. CONAF. Contro gli incendi serve la selvicoltura preventiva

Musumeci sul Corpo Forestale: “L’antincendio in Sicilia per vent’anni è stato un argomento da sindacato, mai serio da affrontare”