in , ,

Incendio esteso a Gravina di Puglia. Bruciati 150 ettari di cui 10 boschivi

Un incendio esteso su circa 150 ettari, di cui circa 10 boschivi, è divampato nel primo pomeriggio a Spinazzola, nel Nord Barese, in zona Masseria Cavone in direzione Gravina. Al momento bruciati 150 ettari di cui una decina boschivi, con un fronte di fuoco che va dai 6 ai 10 km. Nella zona presenti alcune masserie. Sul posto una quarantina di unità tra Arif (Agenzia Regionale Attività Irrigue e Forestali), VV FF, Protezione Civile, Carabinieri forestali e volontari. In azione Canadair proveniente da Ciampino, che ha già effettuato cinque lanci d’acqua.

Altri due roghi stanno interessando la Puglia: a San Marco in Lamis (Fg), in zona pede garganica, stanno operando 2 fireboss decollati da Grottaglie. Sul posto una ventina di unità tra Arif, VV FF, Protezione Civile, Carabinieri forestali e volontari. L’incendio è divampato in tarda mattina, al momento sarebbero interessati una decina di ettari. Ad Andria, invece, a contrada Bagnoli,  bruciano da metà pomeriggio circa dieci ettari e per spegnere le fiamme sono al lavoro una trentina di unità da terra una quarantina di unità tra Arif, VV FF, Protezione Civile, Carabinieri forestali e volontari.

Bruciano anche i monti dauni. Il bosco a Castelnuovo della Daunia è in fiamme dal tardo pomeriggio. Interessati oltre 20 ettari. Una trentina gli operatori che stanno lavorando da terra. In volo un fireboss decollato da Grottaglie, che ha effettuato tre lanci d’acqua.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Incendio ad Enna. Le fiamme raggiungono il centro abitato

Un’altra giornata di super lavoro per le squadre anti-incendio della Sardegna