in , , ,

Ischia, si scava nel fango. L’unica vittima è una donna di 32 anni

Ischia anche oggi si scava senza sosta nel fango alla ricerca degli 11 dispersi dopo la frana che ha inondato il comune di Casamicciola. Morta una donna di 32 anni – Eleonora Sirabella – e 13 persone sono rimaste ferite, 150 gli sfollati. Dopo una notte di intenso lavoro i soccorritori continuano a cercare tra detriti e macerie. Morte e paura. Un’isola ferita con persone sparite – la speranza è di trovarle ancora vive – sotto il fiume di fango che ha inghiottito anche vicoli, auto, giardini e cortili. Intanto, le forti raffiche di vento che sferzano l’isola non aiutano le operazioni. La Protezione civile ha lanciato l’allerta arancione per la giornata di oggi su settori della Campania, Calabria e Sicilia. Attesa anche per il Consiglio dei ministri convocato questa mattina alle 11 per l’esame della dichiarazione dello stato di emergenza.

L’unica vittima finora accertata della frana di Ischia è Eleonora Sirabella, di Lacco Ameno (Comune dell’Isola), avrebbe compiuto 32 anni il 4 gennaio prossimo. Lavorava in un negozio dell’isola e tra i dispersi c’è anche il suo compagno.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Maltempo in tragedia ad Ischia. Evacuate 200 persone. Morti e dipersi nel bilancio odierno

Meloni: “Il Governo pronto a fare la sua parte”