in , ,

La Spagna ha revocato il blocco dei voli diretti e dei collegamenti marittimi dall’Italia

La Spagna ha revocato il blocco dei voli diretti e dei collegamenti marittimi dall’Italia in vigore dall’11 marzo a causa della pandemia di coronavirus. Il provvedimento del governo di Madrid è stato pubblicato sulla gazzetta ufficiale. I viaggiatori provenienti dall’Italia, tuttavia, dovranno osservare un periodo di quarantena di 14 giorni come gli altri visitatori stranieri in quanto in Spagna è ancora in vigore lo stato di emergenza.

Nel Paese si va verso l’uso obbligatorio delle mascherine, ha annunciato il governo dopo l’incontro avuto ieri con i rappresentanti delle regioni. “Le mascherine saranno obbligatorie sui mezzi di trasporto pubblici – come già avviene – ma anche negli spazi chiusi e nelle strade, se la distanza di sicurezza minima di due metri non può essere rispettata”, ha annunciato l’esecutivo in una nota. Le linee guida ufficiali sull’uso delle mascherine saranno pubblicate nei prossimi giorni.

Domani, è previsto in Parlamento il voto sulla richiesta del governo di prorogare per la quinta volta lo stato di emergenza, in vigore dal 14 marzo. Il premier Pedro Sanchez ha proposto un altro mese di proroga, ritenendo questa “l’unica strada possibile” per non compromettere i risultati finora raggiunti nella lotta al virus.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

La promessa del ministro Gualtieri. “Bonus 600 euro entro fine settimana”

La Toscana investe per migliorare l’assetto della vegetazione nelle foreste. Partono 20 piani per prevenire gli incendi