in , , ,

Messina, la Alan Kurdi in porto atteso sbarco per 61 migranti

La nave Alan Kurdi è approdata nel porto di Messina. Le operazioni di sbarco dei 61 migranti sono iniziate questa mattina al molo Norimberga.

I migranti a bordo del natante sono stati salvati dalla Ong tedesca Sea Eye, nelle acque del Mediterraneo. I profughi con diverse nazionalità verranno trasferiti nel centro di prima accoglienza di Messina e successivamente dislocati nei vari Paesi europei.

I poveri disperati erano stai salvati il 28 novembre scorso e la situazione sulla nave stava cominciando a diventare insostenibile. Nelle ultime 72 ore, già 12 delle persone inizialmente soccorse, erano state fatte evacuare d’urgenza per motivi di salute e trasportate in ospedale.

Tra le persone a bordo sono state registrati 3 bambini e una donna incinta. Il porto di Messina è stato scelto perché quello più sicuro e vicino per effettuare le attività di approdo e sbarco.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Rischio Meteo Sicilia per la giornata di domani. Rovesci e temporali

L’Artico è il luogo della Terra che si sta scaldando più velocemente. Uno studio