in , , ,

Molise. Attività antincendio ancora ferma al palo. Protesta degli operai Forestali

Potrebbe assumere dei risvolti clamorosi la protesta degli operai forestali della Regione Molise che, nonostante la stagione estiva sia iniziata già da qualche tempo, sono ancora in attesa che parta l’attività di antincendio. Motivo per cui gli stagionali si dicono pronti persino a rifiutare di svolgere il servizio qualora la situazione non venisse sbloccata in tempi rapidi, provocando, in tal modo, notevoli disagi considerato l’importante e indispensabile lavoro svolto dagli stessi a supporto di Protezione Civile e Vigili del Fuoco.  Una situazione che ha del paradossale se si pensa che il Piano Nazionale della Protezione Civile è entrato in vigore lo scorso 15 giugno e tutte le regioni si sono già uniformate (le ultime in ordine di tempo lo hanno fatto i primi di luglio) alle recenti direttive. Tutte tranne il Molise dove l’antincendio ancora non ha inizio e dove, peraltro, negli ultimi giorni, già si sono verificati diversi roghi. Con il proseguo del caldo torrido i rischi aumentano e non aver ancora avviato l’attività potrebbe provocare notevoli conseguenze sul fronte ambientale. Venerdì prossimo, 17 luglio, dirigenti e amministratori regionali incontreranno i rappresentanti del Corpo dei Vigili del Fuoco».

«Auspichiamo – fanno sapere gli operai – che l’esito della riunione sia positivo perché non si può perdere altro tempo. Siamo già in forte ritardo; l’attività antincendio deve partire immediatamente oppure incroceremo le braccia e, qualora dovesse prendere il via, ci rifiuteremo di svolgere il servizio. Ogni anno le giornate dedicate a questa attività diminuiscono drasticamente: da settanta nel 2018 a cinquanta nel 2019 e per quest’estate è previsto un ulteriore calo. Chiediamo maggiori garanzie sull’avvio dell’attività; non siamo più disposti a farci prendere in giro».

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Le previsioni meteo di oggi venerdì 17 luglio, confermano un’Italia ancora instabile

Ragusa. Prostituta peruviana positiva al Covid-19, appello ai clienti per tracciare i contagi