in , , ,

Che ne pensate, è da arrestare o no ?

Il carico di legna

(ANSA) – LUNGRO (COSENZA), 25 MAG – Ha tagliato, senza alcuna autorizzazione, circa 10 quintali di legna di faggio in un’area ricadente nel perimetro del Parco nazionale del Pollino.
Un uomo di Lungro è stato arrestato dai Carabinieri Forestale con l’accusa di furto.
Fermato per un controllo, mentre era a bordo della sua utilitaria carica all’inverosimile di materiale legnoso in tronchi, l’uomo ha riferito ai carabinieri forestali di non conoscere la proprietà all’interno della quale aveva effettuato il taglio. Condotti dall’uomo nella zona boschiva, in località Palmenta nel comune di Saracena, all’interno dell’area protetta, i militari hanno proceduto alla comparazione delle ceppaie recise che sono risultate della stessa specie di quelle che si trovavano all’interno dell’autovettura.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cgil Caltanissetta: Mentre i Forestali sono a casa i boschi bruciano !

Dopo 80 anni a Palermo una due giorni per gli Agronomi e Forestali !