in , , ,

Notizie dall’ARS. Via libera al concorso di 300 laureati. Salta la stabilizzazione ASU

Sala D’Ercole approva un sostegno da un milione di euro per i comuni dichiarati zona rossa, che a loro volta gireranno le somme a famiglie e imprese. Annunciati in Aula dal governatore Nello Musumeci altri duecento milioni di euro per le aziende e le partite Iva. Sì anche al contributo per i Comuni del Palermitano e del Messinese colpiti dagli incendi del 20 agosto e del 3 ottobre 2020: approvata la norma contenuta nell’articolo 42 del ddl Stabilità che stanzia complessivamente un milione e 225 mila euro. Nel Palermitano ne usufruiranno Monreale, Altofonte e Piana degli Albanesi. 

L’Ars alza i ritmi: nella sola giornata di ieri sono stati approvati 15 articoli della Finanziaria. Dopo i sette della seduta mattutina, infatti, Sala d’Ercole ha dato l’ok ad altre otto norme. Arriva ‘quota 100’ per i dipendenti regionali, ma manca all’appello la stabilizzazione dei lavoratori Asu attesa da circa 4.600 precari storici della pubblica amministrazione: l’articolo 46, che prevede anche la possibilità di fuoriuscita dal bacino con una indennità, è in stand-by perchè il governo intende riformulare la copertura finanziaria. 

Il Movimento cinque stelle brinda all’istituzione di un fondo di rotazione in favore di Comuni per gli interventi di demolizione delle opere abusive e il rispristino dello stato dei luoghi. Il fondo ha una dotazione iniziale di 500 mila euro. “Una norma immaginata e voluta – sottolinea il pentastellato Giampiero Trizzino – dal M5s Sicilia, prima ancora della riforma urbanistica, ed è un successo per la tutela del territorio siciliano”.

In cascina anche l’articolo 43, che prevede uno stanziamento in favore dei Comuni in condizioni di squilibrio strutturale di bilancio: “In una manovra senza risorse economiche – commenta il deputato e segretario regionale del Pd Anthony Barbagallo – questa è una vera e propria boccata di ossigeno per gli enti locali in difficoltà che potranno così accedere ad un fondo di rotazione dedicato a questa specifica condizione”. Oggi nuovo round a Sala d’Ercole: la ripresa dei lavori è fissata per le 12.“

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Ipotesi per il ritorno a scuola dopo Pasqua

ARS. Approvato emendamento di contributi per comuni colpiti da incendi