in , , ,

Oltre 3mila posti di lavoro a rischio in Sicilia

Dalla grande distribuzione al settore alberghiero, dalla vertenza degli ex Lsu nelle scuole al turismo, dall’edilizia ai metalmeccanici fino alle guardie giurate, la crisi dei posti di lavoro assomiglia a un vero e proprio bollettino di guerra.

Sono numerose le battaglie per garantire la sicurezza a oltre 3.300 persone che, a Palermo e in provincia, lottano per non essere costrette a lasciare la propria azienda, «fronti caldi» già scoppiati nel 2019 che si ripropongono nel nuovo anno e altri che stanno per aprirsi in un 2020 che si preannuncia particolarmente difficile per il mondo dell’occupazione.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Le Truppe Americane restano in Iraq

Cuneo fiscale, aumenti fino a 500 euro nel 2020