in , , ,

Precipita in un bosco un aereo cinese con 132 persone a bordo. Non ci sono notizie sui passeggeri e personale a bordo

Un aereo di linea della compagnia China Eastern è precipitato con 132 persone a bordo schiantandosi in una zona boscosa nella provincia meridionale del Guangxi. Non ci sono notizie sui passeggeri e sui 9 membri dell’equipaggio del Boieng 737-800 partito da Kunming e diretto a Guangzhou: dalle immagini che stanno circolando sui canali social sembra che il bilancio possa essere elevato. Si vedono infatti i pezzi del velivolo sparsi in una zona di montagna, mentre sul luogo esatto dello schianto è divampato un incendio che si sta allargando a tutta la foresta. Le informazioni sono state confermate anche dalle autorità di Pechino.Cina, aereo con 132 persone a bordo si schianta nel Guangxi: sul luogo dell’incidente divampa un incendio0 seconds of 44 secondsVolume 90%

Secondo le ultime ricostruzioni, il volo MU5735 stava viaggiando a un’altitudine di 8.869 metri e alla velocità di 845 km/h diretto a Guangzhou, capoluogo del Guangdong. L’aereo ha all’improvviso perso quota circa un’ora dopo dopo il decollo dall’aeroporto di Kunming Changshui, alle 14:19, mentre il segnale radar è sparito alle 14:21. I dati di flightradar24.com mostrano altitudine e velocità costanti fino al momento dell’inattesa picchiata verso terra. China Eastern ha reso noto di aver fermato per motivi di sicurezza tutti i suoi 102 Boeing 737-800. Il Boeing 737-800 è uno degli aerei più popolari al mondo per voli a corto e medio raggio: sono più di 5mila i modelli consegnati e attivi nel mondo tra compagnie come American Airlines, Ryanair, Fly Dubai, Qantas. L’aereo coinvolto nell’incidente ha meno di 7 anni di vita, quindi giovane. E non è da confondere con il Boeing 737 Max che ha avuto altri problemi sulla sicurezza: 346 persone sono morte in due gravi incidenti che hanno riguardato il volo Lion Air 610 e il volo Ethiopian Airlines 302.

Il Consiglio di Stato (il governo centrale di Pechino) ha nominato i funzionari ad hoc per coordinare e affrontare l’emergenza. Il presidente cinese, Xi Jinping, chiede di compiere “sforzi totali” nelle operazioni di salvataggio a seguito dello schianto. Intanto l’ente cinese dell’aviazione civile, Caac (Civil Aviation Administration of China) ha fatto sapere di avere inviato una squadra sul posto e i vigili del fuoco di Guangxi hanno riferito che sono in corso i lavori per tenere sotto controllo il massiccio incendio provocato dallo schianto sul fianco della montagna. Immagini satellitari della Nasa mostrano le fiamme proprio nell’area in cui è precipitato l’aereo.

Tra i 123 passeggeri a bordo del Boeing 737-800 non c’erano stranieri. Lo riferiscono i media cinesi, mentre l’ambasciata italiana a Pechino ha confermato l’assenza di connazionali. “Ho appreso con grande tristezza la notizia dello schianto sulle montagne del Guangxi del volo China Eastern 5735 diretto a Canton. Mentre sono in corso i soccorsi, desidero porgere a Lei, signor Presidente, e all’amico popolo cinese le più sentite condoglianze della Repubblica Italiana e le espressioni del sincero e partecipe cordoglio degli italiani tutti e mio personale”. Questo il messaggio che il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato al presidente della Repubblica Popolare Cinese, Xi Jinping.

il fatto quotidiano

What do you think?

-1 points
Upvote Downvote

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Il sindaco di Brovary denuncia lo stupro di donne Ucraine da parte dei soldati russi

La Russia minaccia l’uso di armi chimiche