in , ,

Proroga di un anno per 5200 precari ASU

L’Assemblea regionale siciliana questo pomeriggio ha approvato l’assestamento e il rendiconto 2018 della Regione, via libera arrivato dopo la pubblicazione in Gazzetta del decreto che autorizza la Regione siciliana al ripiano in dieci anni del disavanzo 2018.

Via libera oggi anche all’articolo che proroga fino al 31 dicembre 2020 i contratti dei 5.200 precari Asu. A stemperare il clima d’Aula la decisione del governo Musumeci di dare agli uffici finanziari le linee-guida per l’elaborazione dell’esercizio provvisorio per due mesi, che verrà approvato a Palazzo d’Orleans entro fine anno per poi essere trasmesso all’Ars che darà il via libera a gennaio.

Le direttive prevedono la garanzia del pagamento di tutti gli stipendi e l’applicazione di apposite formule per il recupero di eventuali mensilità di stipendi pregressi.

“La proroga al 31 dicembre 2020 per i lavoratori socialmente utili, benché giunta in calcio d’angolo, salva i 5200 Asu della nostra regione. Sarebbe stato assurdo, dopo aver approvato ad ottobre la norma per la fuoriuscita dei lavoratori Asu dalle cooperative, ritrovarsi il primo gennaio senza le risorse per la prosecuzione delle attività svolte dagli stessi. Adesso bisognerà avviare quel percorso virtuoso che potrà finalmente dare una risposta concreta e dignitosa a questi lavoratori”. Lo afferma Danilo Lo Giudice, deputato regionale Udc, a margine del voto all’assestamento di Bilancio in cui è stato approvato l’emendamento che proroga le attività dei lavoratori socialmente utili.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Musumeci si arrende e rinvia tutto. Stipendi Forestali a Gennaio ?

Valanga sulle Dolomiti. Travolti 4 scialpinisti, uno è morto