in , , , ,

Sgarbi espluso dall’aula, portato via di peso. Carfagna: «Parole inaccettabili contro me e le donne»

Vittorio Sgarbi viene espulso e portato portato via letteralmente di peso dai commessi fuori dall'Aula della Camera dopo che, espulso dalla vicepresidente Carfagna, si ostinava a non uscire dall'Emiciclo, Roma, 25 giugno 2020. ANSA/ FRANCESCO BONGARRA'

Vittorio Sgarbi viene espulso dall’Aula di Montecitorio. «Non può offendere i suoi colleghi, non può pronunciare parolacce», gli ha detto la vicepresidente Mara Carfagna tra gli applausi unanimi. Sgarbi non voleva abbandonare l’Emiciclo: ha dovuto essere portato via dai commessi. «Vergogna, Vergogna!», hanno urlato diversi deputati mentre qualcuno gli diceva «pagliaccio» e Carfagna sottolineava che «ha trasformato quest’Aula in uno show, parolacce anche alle donne».

Sgarbi è stato portato via letteralmente di peso fuori dall’Aula della Camera dopo che, espulso dalla vicepresidente Carfagna, si ostinava a non uscire dall’Emiciclo e, anzi, si produceva in improperi nei confronti di lei e della deputata di Fi Giusi Bartolozzi, come «Vaffanculo», «stronza», «troia» ed altre parole incomprensibili dalle tribune. Carfagna lo ha più volte invitato a uscire. Sgarbi si è invece seduto negli scranni di Fratelli d’Italia prima e poi della Lega. A quel punto quattro commessi lo hanno sollevato di peso, due per le gambe e due per le braccia, e lo hanno portato fuori.

Solidarietà Bonafede. Prendendo la parola nell’Aula della Camera dopo le polemiche suscitate dall’intervento di Vittorio Sgarbi, il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, ha espresso, «a nome del governo, solidarietà» alla deputata di Forza Italia Giusi Bartolozzi e alla vicepresidente della Camera, Mara Carfagna.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

UST Palermo – Calendario visite mediche dei 78sti – Giugno 2020

Coronavirus a Mondragone, in arrivo l’esercito per presidiare la zona rossa