in , , ,

Situazione ARIF Puglia, spending review da rivedere !

Una piccola casta, quella degli operai forestali, che solo per rimborso spese costa 3 milioni di euro l’anno ai cittadini.

A tutelarli c’è l’Arif, l’Agenzia regionale per le attività Irrigue e Forestali. Il suo compito è quello di difendere il patrimonio forestale pugliese attraverso la salvaguardia delle foreste, il rimboschimento, la diffusione e la conservazione della biodiversità.

Ma sembrerebbe essere anche un corpo d’elite. Infatti, quella del corpo forestale è l’unica categoria ad essere rimborsato anche per andare al lavoro ogni mattina, come rende noto la Gazzetta del Mezzogiorno.

A quanto pare dal 2012 è in vigore un contratto che prevede, in caso di uso di un mezzo di spostamento collettivo per andare a lavoro, il corrispettivo per il rimborso chilometrico di andata e ritorno.

Un contratto, a quanto pare, contrario alla spending review e che dovrebbe aggiornarsi con sostanziosi tagli. Ma la questione presenta un’anomalia, perché gli operai forestali non sono dipendenti pubblici, ma privati, nonostante abbiano rimborsi spese con i fondi della Regione.ilgiornale

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Forestali Arif Puglia, rimborsi spese viaggi sotto tiro !

Salvagente pubblico per 177 precari forestali di Aosta