in , , , ,

«Sono vicino alle popolazioni della Sicilia colpite dal maltempo»

Lo ha detto il Papa all’Angelus  in piazza San Pietro, a Roma. Il Pontefice si è soffermato anche sul Cop 26 la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici che stanno aumentando gli eventi atmosferici catastrofici. «Preghiamo affinché il grido della terra e il grido dei poveri venga ascoltato. Che questo incontro possa dare risposte efficaci offrendo speranza concreta alle generazioni future», ha detto Papa Francesco parlando della  Cop26 di Glasgow.

«Questo è il momento di sognare in grande, di ripensare le nostre priorità – ciò che apprezziamo, ciò che vogliamo, ciò che cerchiamo – e di ripensare il nostro futuro, impegnandoci ad agire ogni giorno in base a ciò che abbiamo sognato. Ora è il momento di agire insieme», ha poi scritto Bergoglio in un tweet sempre riferendosi alla Cop 26 che è cominciata oggi. 

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Maltempo. A Siracusa una famiglia isolata per gli allagamenti, salvata in gommone

Certificati anagrafici online e gratuiti per la cittadinanza con il portale ANPR