in , , ,

Sperimentazione dei tamponi fai-da- te in Veneto. Una follia per il microbiologo Andrea Crisanti

Il Presidente del Veneto Luca Zaia ha annunciato la sperimentazione dei tamponi fai-da-te: test che, al pari di quelli di gravidanza, riuscirebbe a dare una risposta in pochi minuti. Un’idea che però non piace al microbiologo Andrea Crisanti che hai microfoni di Radio Capital descrive i tamponi sponsorizzati da Zaia come “una follia”.

“Penso che in un’epidemia la tracciabilità e l’identificazione dei contatti sia un caposaldo. Questa non credo sia una cosa seria”. E ancora: “Stiamo banalizzando una cosa serissima di sanità pubblica, paragonandolo a un test di gravidanza”. Secondo Crisanti la possibilità che una persona possa farsi il tampone a casa e andare tranquillamente in giro anche se positiva è “una follia più totale”.

Per il microbiologo è necessario essere prudenti anche sul vaccino elaborato da Moderna che – secondo la casa farmaceutica – avrebbe un’efficacia del 95% rispetto al 90% della Pfizer. “Bisogna vedere i dati – mette in guardia Crisanti – non si può fare una valutazione scientifica ponderata su una chiacchiera. Quando tireranno fuori i dati, riusciremo a leggere meglio sia l’efficacia che le caratteristiche di sicurezza. Per il momento parliamo di chiacchiere. E, mi creda, non ne vale la pena”, conclude.In evidenzaCondividi

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Il ministro Speranza sostiene che il picco dei contagi arriverà solo la prossima settimana o a fine mese

Altro che riforma delle pensioni. Slitta al 2023 la rivalutazione dell’assegno previdenziale