in , ,

Stato di agitazione dei lavoratori idraulico forestali della Campania. Incontri ad oltranza

ForestaliNews – AVELLINO. Sono stati di parola gli operai idraulici Forestali della Campania che si sono dati appuntamento ad Avellino per fare il punto sulla vertenza forestale. Una situazione che li ha visti impegnati per lunghi periodo di interlocuzioni con il governo regionale senza ancora trovare risposte sul loro futuro, chiedendo un maggior rispetto sul futuro lavorativo visto le età che sopraggiungono, e anche nel rispetto di aver e una maggiore puntualità nei pagamenti che purtroppo sono diventati ormai insostenibili per le loro famiglie.

Una stabilizzazione chiesta di 1500 precari ad oggi  disoccupati  a tutti  gli effetti  di legge ,che sulla questione  economica  ad oggi  siamo fermi al 50 % dei fondi del 2019 come erogazione da parte della Regione , visto che ad oggi  21 gennaio  2020 non c’è ancora nessuna programmazione per il triennio  2020/21/22 ed con una incertezza che i lavoratori sentono a pelle , non vedendo dall’altra parte della barricata una sostanziale attività di mettere in campo ciò che si chiede da tempo.

I lavoratori hanno fatto appello al Presidente De Luca e al suo governo regionale, facendo recepire una lettera sostanziale sulle loro richieste, manifestando il loro malumore. Stesso discorso per quanto riguarda le categorie sindacali, sollecitandoli ad attivarsi quanto prima e mettendo in atto delle iniziative unitarie, così come si invitano tutti i colleghi ad attivarsi nel bene comune mettendo in campo un comitato prendendo d’esempio le iniziative fatte nel 2015. A questi si aggiunge anche il fatto che, i precari di tutta la regione arrivano anche a 3000 quindi , si valuta anche di costituire un gruppo politico per cercare di scardinare questo muro di insofferenza chiedendo una maggiore compattezza territoriale.

Stato di agitazione dunque e incontri che si susseguiranno nei prossimi giorni, sperando che questa presa di posizione possa avere delle notizie da parte regionale e possa svegliare le anime sindacali e quelle di coloro che aspettano la manna dal cielo. Chi lotta vince, chi non lo fà ha già perso in partenza…..

Alleghiamo i comunicati inviati al Presidente De Luca e ai sindacati

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Uso di cannabis per uso terapeutico. In Sicilia c’è il via libera

ARS.Cancellato l’esercizio provvisorio, ora sono guai per gli operai