in ,

Terremoto di magnitudo 7.7 in mare tra Cuba e Giamaica. Paura a L’Avana

Una scossa di terremoto di magnitudo 7.7 ha è stata registrata tra l’isola Cuba e la Giamaica, in mare a 10 km di profondità. Lo riporta l’agenzia geologica statunitense Usgs. Paura a L’Avana, la capitale cubana, dove alcuni edifici sono stati evacuati, così come in diverse province dell’isola.

Lo riportano i media locali. “Il terremoto – riferiscono – è stato percepito in molte province, come Guantanamo, Santiago de Cuba, Holguin, Las Tunas, Cienfuegos, L’Avana, Pinar del Rio e il comune di Isla de la Juventud”. Secondo il portale di informazione ufficiale Cubadebate, non si segnala alcun danno immediato.

Altrettanta paura, sempre secondo media locali, in Giamaica dove la popolazione si è riversata impaurita in strada. Subito è stato lanciato un allarme tsunami, poi revocato anche se alcune piccole onde prodotte dal sisma si sono infrante sulle coste delle Isole Cayman a George Town ma senza causare danni mentre nessuno tsunami è stato osservato a Port Royal, in Giamaica o a Puerto Plata, nella Repubblica Dominicana. –

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Reddito di cittadinanza, un beneficiario su tre non ha votato M5s

In Cina 25 nuovi decessi, 6000 infetti