in , ,

Turista britannico divorato da uno squalo nelle acque di un’isola francese

Un turista britannico di 44 anni è stato divorato da uno squalo nelle acque dell’isola dei territori Oltremare francesi di Reunion. L’uomo era stato dichiarato scomparso nel weekend, scrive il Daily Mail, e una delle sue mani, con ancora la fede, è stata trovata nello stomaco di uno squalo tigre trovato morto sulla spiaggia. Adesso verrà effettuato il test del Dna per verificare l’identità.

“Il turista (scozzese) e la moglie erano in vacanza sull’isola quando lui è scomparso mentre nuotava da solo nella Laguna Hermitage”, hanno rivelato delle fonti delle indagini.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Caporalato ad Agrigento. In 40 stipati in un furgone, al lavoro per 10-12 ore senza sosta nei campi

Vertenza Forestali. De Luca confessa: “Non ho pagato le comunità montane”