in , , ,

Uncem. Il 3 dicembre in Calabria, manifestazione Forestali di Cgil,Cisl e Uil

“CGIL, CISL e UIL hanno annunciato per il prossimo 3 dicembre una manifestazione davanti agli Uffici della Giunta Regionale per chiedere il mantenimento dell’impegno assunto dal Presidente Oliverio nello scorso mese di luglio, in base al quale il Contratto Integrativo Regionale dei lavoratori idraulico-forestali sarebbe stato ratificato subito dopo la pausa estiva”. Inizia così il comunicato di Vincenzo Mazzei, presidente Uncem.

Sembrerebbe una normale vertenza sindacale, ma per come si sono svolti i fatti la vicenda assume ben altri significati. Ebbene, Il Contratto nazionale di tale settore è di natura prettamente privatistica in quanto stipulato da UNCEM, Federforeste, Centrali Cooperative e FLAI-CGIL, FAI-CISL e UILA-UIL. In Calabria l’integrativo regionale è stato sempre stipulato dall’UNCEM e mai dalla Regione. Il Presidente Oliverio d’intesa con i sindacati ha estromesso l’UNCEM dal tavolo negoziale ed ha condotto in prima persona la trattativa a cui hanno partecipato i rappresentanti di Calabria Verde, Parco delle Serre e Consorzi di Bonifica. Così facendo la Regione e gli altri enti hanno assunto nel contratto il ruolo di controparte pubblica dei sindacati.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Corruzione fra i funzionari Anas. 9 arresti della Guardia di Finanza a Catania

Evitare la propagazione dei suidi sull’intero territorio. Abbattuto un cinghiale dal Corpo Forestale di Trento