in , , ,

WhatsApp sarà vietato ai minori di 16 anni

n Europa  WhatsApp sarà vietato ai minori di 16 anni, come si può leggere nelle condizioni di utilizzo e come evidenziato da WA Beta Info.

Nell’Unione Europea (Italia compresa) e probabilmente in altri paesi nel nostro continente bisognerà avere almeno 16 anni o essere autorizzato esplicitamente da un genitore o da un tutore legale all’utilizzo del servizio. Invece nel resto del Mondo l’età scende a 13 anni. Non è ancora chiaro come Facebook, società che possiede WhatsApp, farà in modo di far rispettare questa parte della normativa.

“Età. Se risiede in un Paese nella Regione europea, l’utente deve avere almeno 16 anni per utilizzare i nostri Servizi (o l’età superiore necessaria nel suo Paese affinché sia autorizzato a registrarsi e a usare i nostri Servizi).”

Oltre alla condivisione dei dati tra i vari social network della rete di Zuckerberg (quindi Facebook, WhatsApp e Instagram) ci potrebbero essere richieste esplicite di autorizzazione all’utilizzo che, una volta accettate, se non rispettate saranno considerabili a carico dell’utente e non più della società. Questo permettereubbe a Facebook di sgravarsi delle noie legali che potrebbero derivarne dando la responsabilità completamente all’utente o ai genitori.

Meno importante in senso assoluto, ma comunque interessante, è l’arrivo della scritta (in inglese) “WhatsApp from Facebook” come già era stato vociferato solamente poco tempo fa. In futuro l’integrazione sarà più forte con maggiori implicazioni, ma questo è il segnale che qualcosa si sta muovendo.

What do you think?

Written by forestalinews

Per contattarci cliccate sulla busta sopra. Saremo lieti di rispondervi :)

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Comments

0 comments

Alessandro Bottacci è il direttore del Parco delle foreste casentinesi

Notte magica a Selinunte tra musica e legalità